Scuola dell'infanzia

Dal 1894 ad oggi vi operano le Suore di San G. B. Cottolengo spinte dal “Caritas Christi Urget Nos”

Piano Triennale dell'Offerta Formativa

Il P.T.O.F. è il documento che declina operativamente le scelte educative della scuola

Regolamento

Il regolamento interno è l’insieme delle norme che regolano la vita della scuola

Iscrizione

Modulo online e istruzioni per completare l’iscrizione

Scuole Cottolengo

La nostra identità

Le Scuole Paritarie “Cottolengo” sono un’espressione della più vasta opera “Piccola Casa della Divina Provvidenza”, fondata da San Giuseppe Benedetto Cottolengo nel 1828.

In tutte le loro espressioni, mettono al centro della propria azione la formazione integrale della persona con particolare attenzione ai più deboli secondo il Carisma di San Giuseppe Benedetto Cottolengo. È l’alunno nella sua interezza, senza alcun pregiudizio rispetto alla provenienza, alla razza, alla cultura e alla religione ad essere punto focale dell’impegno educativo.

Le Scuole Cottolengo si impegnano ad essere attente e a prendersi cura di tutti i bambini e ragazzi, in particolare di chi è più in difficoltà, a partire dai bisogni e dalle esigenze di ciascuno, e a favorire esperienze di scambio, di condivisione, di accoglienza e di aiuto reciproco, in fedeltà all’intuizione carismatica di San Giuseppe Cottolengo.

Open Day Virtuale

Abbiamo deciso di preparare un video per dare la possibilità, in modo virtuale, di visitare la scuola, di conoscere le maestre, di ascoltare come siamo organizzati, quali sono i valori educativi in cui crediamo e le nostre attenzioni, quali desideri vogliamo condividere con bambini e famiglie… come stiamo bene insieme e quanto ci divertiamo!

SERVIZIO CIVILE 2024/2025

SE SEI UN GIOVANE TRA I 18 E I 28 ANNI E DESIDERI FARE L’ESPERIENZA DEL SERVIZIO CIVILE NELLA NOSTRA SCUOLA, PRESENTA LA TUA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E SEGUI QUESTI...

Leggi tutto →

Scopri il Giornalino delle Scuole Cottolengo

La Gazzetta

Leggi tutti i numeri del Giornalino delle Scuole Cottolengo,
li trovi raccolti nell’archivio.